Sanità, E. Russo: "Tutti contro Polimeni, resiste solo per l'ombrello di Renzi"

Sanità, E. Russo: “Tutti contro Polimeni, resiste solo per l’ombrello di Renzi”

"Il cerchio si è chiuso. Alla fine anche le diverse anime del centrosinistra si sono ricompattate, seppur con qualche distinguo, intorno all'ipotesi di mandare via dalla Campania la struttura commissariale di governo. Tutti ora sono contro Polimeni, che resiste soltanto grazie all'ombrello del premier Matteo Renzi". Lo scrive su Facebook Ermanno Russo, vicepresidente del Consiglio regionale e componente della Commissione Sanità.

"La vicenda della rivisitazione della legge in Parlamento utile a far tornare in capo alla Regione i poteri commissariali, così come la guerra a suon di lettere tra il presidente Vincenzo De Luca e i commissari sulla copertura delle prestazioni erogate dalle strutture accreditate oltre i tetti del 2016, testimoniano in maniera inequivoca come i margini di dialogo tra i vari attori della sanità campana e la struttura commissariale di governo siano pari a zero", prosegue Russo.

"Di tutta questa vicenda il dato più stridente ed assieme evidente è la pessima considerazione che Renzi ha della Campania, dal momento che preferisce tenere in piedi burocrati della Lucchesia piuttosto che dare ascolto ai territori e ai referenti istituzionali della regione", rincara il vicepresidente.

"Inutile dire che su questo fronte siamo stati facili profeti, visto che già alcuni mesi fa avevamo sostenuto l'opportunità che il commissariamento terminasse, unica condizione possibile per rimettere ordine nella sanità campana guardando ai bisogni della gente e non alla fredda logica dei numeri", conclude Russo.

Commenta subito l'articolo con Facebook

Articoli Correlati

Close